Formazione

Il confronto e l'inevitabile aggiornamento che l 'insegnamento ti stimola a fare sono, a mio parere una ricchezza inestimabile.

Non sono solo i colleghi istruttori che ti aiutano a crescere, ma gli allievi stessi con le loro curiosità e domande,

Stimolano la mia voglia di imparare e di esplorare nuove tecniche.

Dal 2005 sono istruttore presso la Scuola Agraria del Parco di Monza e mi occupo di insegnare nei corsi di tree climbing base, nei corsi di frizionista operatore a terra e nei corsi di abbattimento controllato (Rigging).

In collaborazione con la Scuola ho anche organizzato due corsi di abbattimento con autogru con Mark Chisholm e Brian Noyes, i miei due colleghi e amici d'oltre oceano, arboricoltori e formatori di fama mondiale.

Con loro abbiamo anche organizzato diversi workshop e seminari sia in Italia che all'estero.

Dal 2016 ho fondato con altri 3 colleghi CLIMBCARE , una realtà formativa nuova che si vuole distinguere dalle altre già esistenti, vuole cioè occuparsi dell'allievo fino al suo corretto inserimento nel mondo del lavoro.

Climbcare non desidera solo formare il nuovo operatore in arboricoltura, ma vuole anche aiutarlo e consigliarlo su che attrezzature acquistare, su come porsi e proporsi sul mercato e su come tenersi aggiornato.

Queste esperienze , che spesso comportano sacrifici di tempo e impegno difficilmente quantificabili, hanno però il grande merito di stimolare la voglia di rimanere aggiornati e continuamente formati .

Oltre alle nozioni e tecniche che si imparano, si apprende il grande valore di lavorare in team condividendo idee e soluzioni.

Da sempre ho investito molto in questa direzione con lo scopo principale di essere sempre pronto e formato, insieme ai miei collaboratori,  per affrontare ogni situazione che si presenti in una fase di lavoro in arboricoltura e tree climbing.

Uno degli obbiettivi raggiunti in questi anni è sicuramente la certificazione di qualità in arboricoltura ETW (European Tree Worker), questa certificazione di valore europeo garantisce che l'arboricoltore abbia superato una serie di esami teorici e pratici.

Esami che hanno come scopo di verificare le capacità dell'operatore nella gestione di un albero in ambiente urbano.

Non solo quindi saperlo potare, ma anche piantare, tutorare, concimare, arrampicare e curare, tutto nel rispetto delle norme di sicurezza e contestulmente nel pieno rispetto delle esigenze e della fisiologia dell'albero.

Deve e vuole essere un marchio di garanzia a tutela del cliente e proprietario dell'albero che ha così la tranquillità di affidare il suo prezioso bene in mani esperte,sensibili e competenti.

Oltre alla certificazione europea la mia azienda è in possesso anche della certificazione ISA (International Society of Arboriculture) ISA Certified Arborist.

Nel mondo ci sono circa 24000 ISA Certified Arborist ed è un onore farne parte.

       

 

 

0%