Collaborazioni

Certamente la Collaborazione più importante per me a livello tecnico e, soprattutto di amicizia, è quella che nel 2003 ho iniziato con Mark Chisholm.

Mark è 3 volte campione del mondo di tree climbing e da 30 anni si occupa di arboricoltura e formazione, oltre ad essere innegabilmente uno dei tre tree climber migliori al mondo, ha una capacità comunicativa unica : pacata, ma efficace.

Da lui ho imparato e imparo tantissimo sia tecnicamente che umanamente.

Altra collaborazione importante è quella con Francesco Minelli collega e concittadino.

Uno dei climbers più potenti e istintivi che io abbia mai conosciuto, con un talento innato per questa professione, determinato a crescere sempre e ad essere sempre il migliore.

Da lui non si può non rimanere contagiati  dall'entusiasmo e dalla grinta che mette in ogni suo lavoro e che  servono in questa professione.

Negli ultimi due anni sono contento e orgoglioso di collaborare in svariati progetti lavorativi con Riccardo Ferrari, Massimiliano Fattori e Marco Costantini.

con Riccardo condivido l'esperienza di docente alla Scuola Agraria di Monza, mentre Massimiliano e Marco dopo essere stati nostri allievi, sono diventati validi colleghi e sinceri amici con cui condividere innumerevoli idee.

Ultima, ma non certo per importanza, l'amicizia vera e profonda che mi lega a Fabio Castelli mi permette di collaborare con lui e i suoi ragazzi in numerosi lavori di arboricoltura.

All'impegno per il lavoro si unisce il piacere di contribuire a far crescere una realtà utile socialmente e profondamente preparata e formata in ambito di tree climbing.

Tutti questi rapporti di amicizia e lavoro hanno portato a me e alla mia professione un arricchimento che và oltre lo sterile conteggio pratico, è un insieme di entusiasmo e voglia di fare che ci porta a migliorarci sempre e di questo ringrazio enormemente chi ha il piacere di condividere con me questa appassionante professione.

Negli ultimi due anni ho il piacere di collaborare in qualità di tester prodotto e promoter con KASK S.p.A, azienda italiana leader nel mondo per la produzione di caschi da ciclismo, sci e lavoro.

Proprio in questo ultimo settore io sono coinvolto nello sviluppo del nuovo prodotto e nella sua promozione attraverso l'uso nei siti di lavoro in tree climbing o con dimostrazioni nelle fiere di settore.

Capire dalla sua progettazione come nasce un DPI (Dispositivo di Protezione Individuale) è per un professionista un arriccchimento di conoscenza molto prezioso e aiuta ad usare al meglio gli strumenti del proprio lavoro.

 

 

 

0%