Abbattimento alberi

In arboricoltura, purtroppo, bisogna anche prendere decisioni scomode: una di queste è sicuramente quella di dover abbattere un albero.

Gli alberi hanno delle fasi di vita e una di queste è la morte .

Spesso però, essendo gli alberi in ambiente urbano, e quindi integrati nelle attività umane, quasi sempre non per colpa loro, subiscono degli stress che li portano ad ammalarsi e a non essere più integri nella loro struttura fisiologica e meccanica.

Diventano quindi "pericolosi" perchè la patologia che hanno li degrada e possono perdere parte della loro struttura o addirittura cadere a terra.

Proprio in queste situazione l'arboricoltore esperto deve intervenire diagnosticando il problema e anticipando questi eventi abbattendo l'albero e possibilmente sostituendolo con uno giovane e che garantisca per il futuro i suoi benefici.

La mia azienda da 20 anni è in continuo aggiornamento nelle tecniche di abbattimento controllato : la tecnica che permettere di "smontare " gli alberi da abbattere in ogni situazione e su ogni terreno usando le più avanzate tecniche di tree climbing e Rigging.

Il Rigging è una parola che indica tutta quella serie di attrezzature e procedure che permettono, tramite l'uso di carrucole, corde e dissipatori di forze di calare a terra rami o pezzi di tronco dell'albero da eliminare senza che questi ultimi arrechino danni al terreno o alle strutture poste nelle vicinanaze dell'albero (prati di pregio, altre piante, case, serre , piscine etc etc).

Da anni sono  formato ad eseguire questo tipo di lavoro anche con l'ausilio di PLE ( Piattaforma di Lavoro Elevabile ) o tramite autogru di varie tipologie .

Tutte queste operazioni vengono eseguite da personale formato a tali tecniche con le attrezzature più all'avanaguardia che il mercato offre, questo per fornire sempre il servizio migliore in piena sicurezza e produttività.

Uno degli errori più grandi che un operatore in tree climbing possa fare, è quello di sottovalutare la pericolosità delle operazioni di abbattimento controllato.

Chi decide di inserire questi lavori nella gamma di servizi offerti DEVE necessariamente formarsi frequentando corsi specifici e dedicati a questa tecnica.

NON BASTA seguire sul lavoro un collega "più esperto": è necessaria una veicolazione delle nozioni e delle tecniche da parte di istruttori qualificati a farlo.

Anche il cliente deve conoscere le sue responsabilità in caso di infortunio all'operatore che lavora presso le sue proprietà: il committente ha il diritto e il dovere di accertarsi che chi eseguirà il lavoro ha le necessarie competenze per svolgerlo.

 

 

0%